mercoledì 21 gennaio 2009

Se fossi stata una paziente di...

Stamattina sono uscita di buon'ora con mia mamma per andare in banca ed in posta. Aveva smesso di piovere e non era più così freddo; la temperatura era di 5° sopra lo zero, finalmente
Al ritorno, prima di uscire di nuovo per andare a scuola, ho dato un'occhiata al quotidiano e sono rimasta a dir poco sconcertata leggendo questa notizia :
"Sabotava i referti oncologici del Corat di Livorno, il centro di raccolta degli esami oncologici della Asl, e poi li spediva ai pazienti Infermiera arrestata a Livorno
Falsificati 400 test e diagnosticati in ritardo diciotto casi di tumore. La donna avrebbe potuto agire così solo per «snellire» il proprio lavoro
L’infermiera, di 49 anni, è accusata di lesioni personali aggravate, falsità materiale commessa da dipendente pubblico incaricata di pubblico servizio e abuso d’ufficio. Gli inquirenti temono che i casi di tumore diagnosticato in ritardo possano essere superiori ai 18 già scoperti e per questo la procura ha dato incarico a un medico di svolgere una consulenza tecnica sui referti manomessi. "
Mi è venuta la pelle d'oca pensando a quei pazienti del centro oncologico che hanno avuto la sfortuna di incappare in questa donna, le cui motivazioni non sono ben chiare, ma il cui operato ha messo in grave pericolo la loro vita
Ed ho immaginato cosa avrei fatto io se fossi stata una di loro, se avessi ricevuto a casa quei referti o quegli esami inviati da lei, con dati falsi e false indicazioni, che mi avrebbero tranquillizzata mentre era in corso il lento, o il veloce, procedere del male ...
Quale sarebbe stata la mia reazione se i medici mi avessero informata che era tutto falso e che qualcuno, una persona esperta che lavorava in quell'ospedale, mi aveva ingannata , mettendo in serio pericolo la mia salute ? rabbia, disperazione, incredulità, orrore e paura, tanta paura di non farcela, di un'occasione perduta per essere curata e guarita...
e l'impotenza di fronte ad un incredibile destino così atroce!
Ma perchè un simile comportamento ? E' una mente malata o solo un'incosciente irresponsabile? e perchè ci sono voluti anni prima che fosse smascherata ?

1 commento:

marbe ha detto...

questo post mi era sfuggito..
Come avrei reagito?? Bella domanda! Sicuramente non con gentilezza e diplomazia.. un comportamento da delinquente al di là delle motivazioni.
Un abbraccio, ernesta