domenica 13 luglio 2008

Notizie del Sud

" Gli sospesero la patente perché gay:ora sarà risarcito
I dicasteri di difesa e trasporti condannati per danni morali
Un risarcimento di 100 mila euro è stato disposto a favore di un 26enne nei cui confronti fu avviato l’iter di sospensione della patente per «disturbo dell’identità sessuale», dopo che alla visita di leva il giovane aveva dichiarato di essere omosessuale. Il presidente della quinta sezione civile del Tribunale di Catania ha condannato a pagare i titolari pro tempore dei ministeri della Difesa e dei Trasporti.
Dopo che ai medici di Augusta il giovane rivelò la sua omosessualità, l’ospedale militare informò la Motorizzazione civile che il giovane non era in possesso dei «requisiti psicofisici richiesti». La conseguenza fu la sospensione della patente in attesa di una revisione all’idoneità. Il Tribunale amministrativo regionale di Catania sospese il provvedimento della Motorizzazione osservando che l’omosessualità «non può considerarsi una malattia psichica», accogliendo il ricorso del legale del giovane. "
Tra il Nord ed il Sud, si può solo dire, come sempre, Povera Italia, e poveri noi !

2 commenti:

ernesta ha detto...

Erica..che dire...no comment!!
:-(( ernesta

ViolaVic ha detto...

Ciao! Complimenti per il tuo blog! Scrivo nel blog di Showfarm, che tratta di musica, spettacolo, cinema e arte...che ne dici di fare uno scambio di links?
Dagli uno sguardo e fammi sapere.
a presto!