domenica 11 novembre 2007

Vieni sul mio cuore...

Vieni sul mio cuore innamorato, mio bel gatto : trattieni gli artigli e lasciami sprofondare nei tuoi occhi belli, misti d'agata e metallo Ch. Baudelaire

3 commenti:

Fabio ha detto...

Inutile dire che i versi di Bauedelaire sono affascinanti, ma bellissimo è anche il fare sornione di questo micio. Un abbraccio, Fabio

ericablogger ha detto...

eh sì la sorniona della foto è Saetta, una delle mie due gemelle nere
affettuosa e bellissima ma viziata e dispettosa ...
ciao e grazie di essere passato

Franca ha detto...

Anch'io ho un gattone tutto nero; si chiama Fidel